mercoledì 27 ottobre 2010

Annuncio Serio

Oggi un annuncio serio, se potrà essere di aiuto non posso che esserne felice. Lo pubblico perchè conosco di persona la situazione avendola provata su di me per ben due volte (i miei due bimbi).
La persona che richiede il contatto è ovviamente una ginecologa del reparto :)
Anya

---------------------------------------------------
Annuncio Cercasi Ginecologi Disperatamente

Abbiamo bisogno di persone propositive e volenterose per ricostruire l'equipe medica sgangherata dal pensionamento di una collega e del direttore tra pochi giorni.Promettiamo lavoro tranquillo (380 parti circa all'anno con il 25% di cesarei) in amena località di montagna, a pochi minuti dalle splendide piste di sci di Bormio, Aprica, S.Caterina Valfurva.

Se non sciate ci sono le terme di Bormio e per lo shopping la zona extradoganale di Livigno. L'ospedale è immerso nel verde dei boschi con una splendida vista sulla Valtellina. Il personale è simpatico e competente, proviene da tutt'Italia e l'ambiente è accogliente. Ci sono tutte le specialita per lavorare in sicurezza (rianimazione, chirurgia generale, medicina, pneumologia, chirurgia toracica e vascolare laboratorio d'analisi, neurochirurgia, radiologia con apparecchiature all'avanguardia, pediatra in sala parto). Nel reparto di ginecologia potrete sviluppare le vostre abilità e potrete spaziare dalla laparoscopia all'isteroscopia operativa, dalla colposcopia alla diagnosi prenatale. Nel reparto si raccoglie il sangue cordonale per la donazione eterologa e si pratica il rooming-in. L'anno scorso il reparto di ostetricia è stato fregiato del bollino Rosa dell'Osservatorio Nazionale per la salute della Donna.

I valligiani sono persone semplici e rispettose. Le donne partoriscono con dignità e seguono i consigli degli operatori. Venite a Sondalo! La vita vi cambierà in meglio!!

Un caro saluto Rosa
Contattatemi senza problemi il mio numero di telefono (3381776624)

2 commenti:

Argante del Lago ha detto...

Ma che annuncio particolare!!!! Un abbraccio carissima!

Argante

Anya ha detto...

Un abbraccio a te, è la triste realtà di montagna, ahimè se siamo arrivati a questo.
Se penso che c'è gente che si lamenta che non c'è lavoro
Grazie della visita